Aumentare le visite di un sito web 17 metodi parte 2

Pubblicato da zaghor alle 18:24 del 5 febbraio 2010
Aumentare il traffico di un sito web
Bene come vi avevo anticipato nell’articolo 17 metodi per aumentare il traffico di un sito web parte 1 siamo giunti alla seconda parte:

  • Offrire sconti ai vostri utenti. Se siete un e-commerce o comunque ne avete la possibilità offrite sconti ai vostri iscritti, il passaparola farà il resto.
  • Visitare blog e forum che trattano lo stesso tema. Un ottimo metodo direi, commentate su blog e forum gli articoli degli altri in modo adeguato. Commenti del tipo ottimo articolo o grazie o peggio inserendo l’url del vostro sito spesso sono considerati spam, quindi commentate criticando o aggiungendo qualcosa all’articolo.
  • Creare una newsletter. Questo metodo oltre a stabilire un contatto con i vostri visitatori vi darà la possibilità di avvisare l’utente delle vostre novità che possono essere l’apertura di un nuovo blog o di un contest.
  • Pubblicate una recensione. Cercate di ottenere una recensione del vostro sito o servizi sui blog che trattano argomenti simili.
  • Scrivi spesso. Qui il motto è uno solo più scrivi e più avrai possibilità di aumentare le visite al tuo sito.
  • Pubblicità offline. Immaginiamo di essere i proprietari di un sito di annunci della nostra città, bene scatenate la fantasia e pubblicizzate al massimo il vostro sito nella vostra città, quindi su giornali, pagine gialle, magliette, locali, sulla vostra auto e chi più ne ha più ne metta.
  • Crea un programma di affiliazione per il tuo sito.Costoso ma direi il più efficace, se avete qualche euro da spendere non esitate, createvi il vostro programma di affiliazione e gestitelo come più vi piace, in alternativa c’è sempre adwords di Google.
  • Collega il tuo sito con altri del tuo settore. Se proprio vuoi fare scambi link o acquistare spazi banner fallo con i blog e siti che trattano lo stesso tuo tema.
  • Collega il tuo blog ai social network. Ormai la maggior parte degli internauti passano la maggior parte del tempo su facebook e simili, raggiungili con il tuo gruppo o la tua pagina.

Bene credo di aver detto tutto, se avete altri consigli sono pronto ad aggiungerli.

2 Comments

  1. paola 5 dicembre 2011

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *