Creare un aggregatore di feeds (blog automatico)

Abbiamo visto nel precedente post Come installare WordPress in modo semplice. E se io ora vi dicessi che per creare un aggregatore di feeds detto anche blog automatico basta solo aggiungere un plugin?
Niente di più facile, vediamo quali sono i plugin a disposizione per creare un aggregatore:

GRATUITI

# wp-o-matic gratuito da la possibilità di modificare gli articoli e di aggiungere codici come ad esempio Adsense al vostro aggregatore.

# postaliciousPlugin gratuito lavora con Google Reader, Delicious ecc.

# feedwordpress gratuito e semplice da usare.

A PAGAMENTO

# AutoBlogged si sa quando si paga si ha sempre di più, possibilità di personalizzare e gestire al massimo le funzionalità del aggregatore di feeds.

Per avere un esempio di cosa può fare un aggregatore di feed vi basterà dare un’occhiata a quelli più famosi presenti sul web come Il Bloggatore, Blogghissimo, Liquida ecc.
Ora vediamo come installare un plugin per WordPress.
Scaricatene uno e come sempre scompattate il file in una cartella sul vostro pc. Ora caricate il file tramite ftp sul vostro spazio web nella cartella
/wp-content/plugins/

Adesso dal pannello amministrazione di WordPress andate alla sezione plugin e attivatelo, apparirà questo link
Syndacation

da qui potete cambiare tutte le impostazioni del vostro aggregatore. Potete aggiungere un feed inserendo l’url del feed di un sito nell’apposita sezione e cliccando Syndacate. Buon lavoro.

Il vostro aggregatore di feeds è pronto. Ricordo ancora una volta che esistono numerosi plugin per creare un aggregatore di feeds, io mi sono limitato a spiegarne uno solo.

Per chiarimenti visita il nostro Forum per Webmaster

One Response

  1. info 3 novembre 2009

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *