Promuovere un sito con feed, social-network e newsgroup

Come abbiamo visto nel precedente articolo, il sito di prova che ho utilizzato possiede le seguenti caratteristiche:

  • NUMERO POST: 101
  • NUMERO PAGINE STATICHE: 2
  • WIDGET: Motore ricerca interno, Google Translate, Archivio, Lettori fissi, Commenti recenti, Social-bookmarks
  • CATEGORIZZAZIONE: ordine alfabetico, nazionalità, genere

Si tratta in sostanza di un elenco di band di genere metal e hardcore che ho avuto modo di ascoltare in CD / MP3 oppure dal vivo, ai quali conferisco una particolare importanza sia “storica” che semplicemente annessa ai miei gusti. E’ importante sottolineare come l’aspetto “professionale” del blog non abbia mai la meglio su quello “emoziononale”: in altre parole, significa cercare di ottenere una certa “autorità” nel settore, dovuta al fatto che ascolti ed approfondisca questi generi da oltre 15 anni a questa parte.

3 giorni dopo le prime submission, il sito risultava segnalato ma non ancora indicizzato. Nel frattempo ho segnalato ad alcuni contatti su Facebook (mediante bacheca pubblica) il link al sito, in modo da garantirmi un primo margine di visite da conoscenti. Ho ottenuto un link tematico dal blog di recensioni recensionihc.info, ed ho richiesto scambio link a webzine specializzate negli argomenti che ho affrontato nel mio sito (mediante email o messaggi su Facebook). Al momento attuale non ho ancora avuto risposta da queste ultime, il che testimonia come il backlink sia un qualcosa che è più semplice ottenere spontaneamente che “on demand”.

Dopo 6 giorni ho inserito un opportuno meta tag description (l’avevo dimenticato, e Blogger non si poneva affatto il problema…) che dovrebbe essere riportato poi nella SERP:

<meta name=”description” content=”Informazioni sulle migliori band metal e hardcore old-school: anno di nascita, stile, dischi consigliati.“>

Come ulteriore passo ho deciso di realizzare una fan page su Facebook e di importare manualmente in ordine alfabetico i vari contenuti: avrei potuto utilizzare i feed RSS per importare tutto in automatico, ma avrebbe avuto poco senso dato che sarebbero comparsi nella prima pagina solo le ultime pagine scritte. In questo modo, invece, ho indirizzato il traffico da Facebook inizialmente sui due generi (metal e hardcore), che mi pare un’idea che stimola l’attenzione del lettore di primo acchitto.

Per concludere, l’invito a diventare “fan” della pagina è stato inoltrato a tutti i contatti che sono effettivamente interessati a questo genere (non a tutti indiscriminatamente essendo la “nicchia” in questione risaputamente poco gradita ai non “addetti ai lavori”…).

Ricapitolando, la diffusione del mio sito sulla rete sta avvenendo mediante questi strumenti:

  • FeedBurner
  • Fan Page di Facebook
  • Newsgroup dedicati all’argomento (tenendo l’URL del sito in firma).

Nei prossimi articolo vedremo nel dettaglio l’indicizzazione su Bing, Yahoo e Google. (L’illustrazione del sito ivi riportata è presente su Flickr! con Licenza Creative Commons)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *